sabato 15 luglio 2017 - 18:34:19

Meteo variabile nelle qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna

Iniziate su pneumatici intermedi e concluse su supersoft. Hamilton il più veloce. Strategia alternativa per Bottas, unico pilota a superare il Q2 con pneumatici soft con i quali partirà domani. In gara possibilità di uno o due pit-stop. La strategia dipenderà dal meteo.

Silverstone, 15 luglio 2017 – Condizioni di meteo variabile hanno caratterizzato le qualifiche a Silverstone, con la sessione che è iniziata con pneumatici intermedi e su una pista che si stava asciugando. Quasi tutti i piloti hanno utilizzato Cinturato Green intermediate per superare il Q1, ad eccezione di Fernando Alonso che ha optato per pneumatici supersoft firmando il miglior tempo.

Per il resto delle qualifiche i piloti hanno usato pneumatici supersoft, ad eccezione di Valtteri Bottas che ha scelto una strategia alternativa nel Q2 su pneumatici soft con i quali prenderà il via della gara con cinque posizioni di penalità sulla griglia di partenza.

Lewis Hamilton ha ottenuto una straordinaria pole position su P Zero Red supersoft, con il tempo di 1m26.600s registrato al termine del Q3. La pole di Hamilton è oltre due secondi e mezzo inferiore alla
sua pole position dello scorso anno ed è più veloce di oltre mezzo secondo rispetto a tutti gli altri piloti.

Mario Isola - Responsabile Pirelli Car Racing: “La decisione di Valtteri Bottas di superare il Q2 su pneumatici soft è stato il fatto più interessante delle qualifiche. Ciò significa che domani potrà essere in grado di completare un primo stint più lungo rispetto ai suoi rivali e recuperare così posizioni in pista.

Oggi, con la temperatura asfalto raramente oltre i 20° e con un po’ di pioggia che ha inumidito la pista ad inizio sessione, per gli pneumatici non è stato facile scaldarsi e mantenere l’aderenza ideale. Nonostante ciò, il giro che ha permesso a Hamilton di conquistare la pole ha abbassato il precedente record del circuito di Silverstone su questa configurazione. La strategia domani potrebbe essere a una o due soste, a seconda del livello di degrado della supersoft.”












  • Stampa veloce     crea pdf di questa news
OMP Racing Equipements


Che tempo farà

Sparco
DonnaDonna Onlus
FTC Formula Training Center
Telodoioilricamo

Royal Service