venerdì 23 giugno 2017 - 10:47:35

Trofeo A112 Abarth Yokohama: in 15 a sfidarsi sulle strade del “Lana”

Sabato e domenica prossimi, Biella ospiterà la cinquantesima sfida delle piccole Autobianchi in otto anni del nuovo Trofeo. Per il quarto appuntamento stagionale, una volta di più il pronostico è incerto.

Romano d'Ezzelino (VI), 20 giugno 2017 – Giro di boa effettuato anche per il Trofeo A112 Abarth Yokohama, che per il quinto anno consecutivo ritrova a calendario il Rally Lana Storico, quarta delle sei gare in programma. Sulle strade biellesi, il Trofeo tocca quota cinquanta gare in otto anni di attività e saranno quindici gli equipaggi che si sfideranno nelle due tappe con dieci prove speciali tecniche e spettacolari.

Forti delle vittorie ottenute negli ultimi due rally disputati, i trevigiani Luigi Battistel e Denis Rech, affrontano la nuova gara cercando il tris stagionale ma dovranno vedersela coi vicentini Raffaele Scalabrin ed Enrico Fantinato che devono rifarsi e recuperare punti dopo il repentino stop del Campagnolo; forti di tre vittorie al Lana, Maurizio Cochis e Milva Manganone, sulle strade amiche cercheranno il primo centro stagionale e un pensierino al podio lo fanno sicuramente il ligure Enrico Canetti in coppia col lombardo Luca Lucini. Anche per i veronesi Pietro Baldo e Davide Marcolini, in costante crescita dopo tre gare, il Lana sarà un nuovo banco di prova nel quale confermare il buon inizio di stagione, mentre per il locale Filippo Fiora, in coppia con Carola Beretta, la gara potrebbe essere quella dell’atteso riscatto. E soddisfazioni sulle strade di casa ne andrà cercando anche Paolo Raviglione decisamente sfortunato in quest’inizio di stagione: alle note ritroverà il sardo Marco Demontis. Il valdostano Giacomo “Mimmo” Domenighini continua il suo cammino nella Serie e sul sedile di destra troverà stavolta Annalisa Vercella Marchese. L’elenco prosegue, poi, con altri due equipaggi veneti: il primo formato dai vicentini Giancarlo Nardi e Paola Costa, l’altro dai trevigiani Giuseppe Cazziolato e Giorgio Volpato; in mezzo a loro i cremonesi Antonello Pinzoni e Roberto Spagnoli. A Biella faranno il loro esordio i novaresi Alberto Corsi ed Alessandro Mazzocchi e a chiudere la lista saranno ben tre esemplari di Gruppo 1 a generare una sfida nella sfida: i piacentini Marino e Matteo Labirinti ritroveranno a sfidarli i veneti Giorgio Pesavento ed Andrea Fiorin e dopo una lunga assenza ritornano in gara, Ivano Scotti e Roberto Carnio, anch’essi provenienti dalla provincia di Piacenza.

Per ricordare lo sfortunato Alessandro Pepe, mancato domenica scorsa, e che al Trofeo 2017 era iscritto, tutti gli equipaggi porteranno sulle vetture, al Lana ma anche nei successivi rally, un adesivo per mantenerne vivo il ricordo.

L’appuntamento è per venerdì 23 giornata dedicata alle verifiche con inizio alle 16; sabto 24 alle 9.30 la partenza della prima tappa con sei prove speciali e domenica le restanti quattro, con inizio alle 9. Arrivo nel primo pomeriggio al centro commerciale Gli Orsi alle porte della città.














  • Stampa veloce     crea pdf di questa news
OMP Racing Equipements


Che tempo farà

Sparco
DonnaDonna Onlus
FTC Formula Training Center
Telodoioilricamo

Royal Service